E' morta Carla Fracci étoile de La Scala e della danza a livello mondiale, aveva 84 anni



Pubblicato il 27/05/2021 da Radio Centro Fiuggi


Addio a Carla Fracci, regina della danza italiana e mondiale





Carla Fracci, icona della danza italiana e internazionale, è morta a 84 anni, era ricoverata da giorni in gravi condizioni.


Nata nel 1936 a Milano dove ha studiato nella scuola di ballo delTeatro La Scala, di cui poi è diventata étoile.


Fino all'ultimo si è dedicata alla danza, tant'é che il 28 e 29 gennaio scorso aveva tenuto una masterclass con i protagonisti del balletto Giselle trasmessa in streaming sui profili della Scala visibile qui https://www.youtube.com/watch?v=EmHyTBamb0E


La sua notorietà si lega alle interpretazioni di ruoli romantici e drammatici, quali GiselleLa SylphideGiuliettaSwanildaFrancesca da Rimini, Medea. Ha danzato con vari ballerini, tra i quali Rudolf NureyevVladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail BaryshnikovMarinel StefanescuAlexander GodunovErik BruhnGheorghe IancuRoberto Bolle. Da Giselle danzata con Bruhn viene tratto un film nel 1969. Ha interpretato MedeaConcerto baroccoLes demoiselles de la nuitIl gabbianoPelléas et MélisandeIl fiore di pietra. Il marito e regista Beppe Menegatti si occupa della regia di quasi tutte le creazioni da lei interpretate.

Eugenio Montale le dedicò una poesia, La danzatrice stanca, inserita nel Diario del '71 e del '72, uscito nel 1973.

Il 19 settembre 2020 ha ricevuto il premio alla carriera da parte del Senato della Repubblica Italiana.

Muore il 27 maggio 2021 ad 84 anni nella sua casa di Milano dopo una lunga lotta contro un tumore.


Potrebbero interessarti:

Vuoi pubblicizzare la tua attività? RadioCentroFiuggi può aiutarti.

Contattaci per ampliare la visibilità della tua attività in tutta la provincia.

Contattaci