L'antico Palazzo Falconi donato al Comune di Fiuggi lo ha annunciato il Sindaco Baccarini



Pubblicato il 02/09/2022 da Radio Centro Fiuggi


La città di Fiuggi vanta, tra le tante bellezze storiche e naturali, l'antico Palazzo Falconi, realizzato e gestito ai tempi della Fiuggi "bella" dal Comm. Filippo Falconi, discendente dall'omonima nobile famiglia.

Un uomo che ha sempre creduto nelle potenzialità di Fiuggi, a cui era molto legato, tanto da donare alla città un numero considerevole di monete d'oro puro . È stato benefattore di molte opere religiose, a lui va il merito , insieme ad altri, di aver contribuito alla realizzazione del monumento "alla Madonnina"

Il palazzo Falconi è stato chiuso per decenni, e negli anni le varie amministrazioni che si sono succedute, hanno tentato di trattarne l'acquisto con gli eredi del compianto Pippo Falconi, ma purtroppo senza successo.

Oggi giunge la notizia del lascito del Palazzo e di tutte le pertinenze, al Comune di Fiuggi, da parte dell'ultima discendente della nobile famiglia, Rita Falconi, venuta a mancare poco tempo fa, che con suo testamento olografo del 15 agosto 2021, ha lasciato al Comune di Fiuggi, per fini sociali e caritatevoli il Palazzo Falconi (già residenza privata della famiglia) compresi l’albergo ed i sottostanti orti.

Lo ha reso noto lo stesso Sindaco della città di Fiuggi Alioska Baccarini, che ha così annunciato:

"E’ stata resa ufficiale la triste notizia della morte, avvenuta qualche tempo fa, della signora Rita Falconi. 

Ultima discendente della nobile famiglia e proprietaria tra l’altro dell’omonimo palazzo situato nel nostro centro storico.

La Signora Rita rimanendo fedele alla sua straordinaria generosità, la stessa che l’ha contraddistinta in tutta la sua vita, vissuta interamente all’insegna di una sensibilità rara con lo sguardo sempre rivolto nella direzione delle fasce sociali più deboli, dei poveri, degli oppressi, ha deciso con questo spirito di destinare un regalo bellissimo e di straordinaria importanza alla comunità fiuggina.

Infatti con suo testamento olografo del 15 agosto 2021, ha lasciato al Comune di Fiuggi, per fini sociali e caritatevoli il Palazzo Falconi (già residenza privata della famiglia) compresi l’albergo ed i sottostanti orti.

Ricordo bene che, più volte ancora in vita sia Rita che il fratello Gaetano, nell’esprimere questa  loro volontà’ ripetevano spesso la frase: “E’ partito tutto da Fiuggi e a Fiuggi deve tornare”. Ciò a manifestare la profonda gratitudine e stima della famiglia alla comunità fiuggina. 

Sarà’ formale impegno dell’Amministrazione Comunale, a brevissimo, quello di rispettare la  volontà della signora Rita e della sua famiglia e quindi destinare agli scopi indicati questo STRAORDINARIO TESORO.

In nome e per conto della collettività  fiuggina che ho l’onore di rappresentare, sento il dovere forte di rivolgere un grazie grande e una preghiera alla signora Rita.  Che possa riposare in Pace.  "

Una importante notizia per la città, da sempre grata alla famiglia Falconi, che ora avrà la possibilità di realizzare i tanti progetti pensati per questo splendido complesso, da sede museale a sede universitaria e qualsiasi altro progetto che abbia la finalità di conservare un bene storico di grande valore.

Grazie alla famiglia Falconi !!!

Nelle foto, alcuni particolari dell'antico palazzo e dei suoi interni, tra cui la famosa sala Napoleonica